29 November 2022

Monografia Messico

[ 0 ]

Monografia Messico realizzata dal giornale Travel Quotidiano in collaborazione con l‘ente del turismo del Messico e il tour operator Viaggi dell’Elefante.

messico

Ospitalità, cultura e diversità: in altre parole Messico più di quanto immagini.

Lo slogan utilizzato dall’Ente del trismo messicano per promuovere nel nostro Paese e nel mondo questa destinazione, sembra rappresentare meglio di ogni altra frase la ricchezza e l’offerta che il Messico mette a disposizione dei suoi visitatori. Con quasi due chilometri quadrati di superficie (circa 7 volte l’Italia), il territorio messicano, il cui nome ufficiale è Estados Unidos Mexicanos, comprende Stati federali e si estende dal confine con gli Usa a nord, al Guatemala e Belize a sud.

Dai territori aridi del tropico del Cancro alle umide foreste degli stati meridionali, passando per le splendide spiagge  di Cancun, Las Cabos, Bahias de Huatulcc, Acapulco, Puerto Vallarta, Cozumel, questo Paese è un paradiso dove tutti i gusti possono trovare soddisfazione, dove tutti possono trovare il viaggio adatto alle “proprie tasche”, dove i sogni diventano realtà.

I numeri parlano chiaro:
– 174 aree archeologiche aperte al pubblico e 37 mila 590 siti registrati
– 25 siti dichiarati patrimonio dell’umanita dell’Unesco
– 11 mila122 chilometri di spiagge
– 14 vulcani attivi
– 5 diverse aree climatiche, dalle montagne alle zone umide
– patria del 12% della biodiversità mondiale, con circa 200 mila specie diverse di piante e animali.


Scarica il PDF
Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435026 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La 14esima edizione di BTO - Be Travel Onlife è partita oggi a Firenze, nella location della Stazione Leopolda. Tra i temi caldi in programma, le opportunità offerte alle imprese del settore turismo dal metaverso, le declinazioni del nomadismo digitale, la nuova centralità della sostenibilità e del benessere mentale, le nuove forme del turismo e la valorizzazione delle destinazioni e del prodotto turistico attraverso l'enogastronomia. L'evento di Regione Toscana e Camera di Commercio di Firenze, è stato organizzato a cura di Toscana Promozione Turistica, PromoFirenze e Fondazione Sistema Toscana.  Quest'anno è stata prevista l'opportunità di partecipare alla manifestazione sotto forma di avatar, accedendo in modalità cross-device da Pc, Smartphone e Visori VR attraverso un Qrcode/link che viene fornito dopo le presentazioni. "Oggi cerchiamo di capire perché il metaturismo è un'evoluzione, più che una rivoluzione, e perché è un'opportunità, non un pericolo", ha esordito Francesco Tapinassi, direttore scientifico, durante il panel di apertura della manifestazione. Denso il programma di previsti: 100 eventi tra approfondimenti, workshop e speech futuristici per conoscere le nuove tendenze su tecnologia applicata al travel, destinazioni, professioni, modi di viaggiare. La Stazione Leopolda, in pieno clima futuristico, ospita in questi due giorni una serie di spettacolari installazioni grazie alla creatività di La Jetée. Un colonnato “parlante” introduce i visitatori anticipando le aree tematiche della manifestazione grazie alla tecnologia della realtà aumentata, mentre all’interno è possibile fare “conoscenza virtuale” di alcuni tra i principali speaker semplicemente inquadrando il badge identificativo o le rispettive copie “fotografiche” riportate a grandezza naturale su un wall, accedendo così alla presentazione del panel attraverso la loro viva voce. Interessante anche Meta-BTO realizzata da Carraro Lab, che crea un'integrazione tra eventi fisici e virtuali attraverso la creazione di un duplicato virtuale della Leopolda, con avatar e ambienti 3D che interagiscono con relatori e partecipanti presenti. "Istituzioni, imprese, operatori sono in questi due giorni a Firenze per confrontarsi e discutere e portare le loro esperienze - spiega l'assessore al Turismo della Regione Toscana, Leonardo Marras - Siamo ospiti e beneficiari di questo momento globale  di riflessione da cui trarre il massimo profitto in termini di conoscenza, esperienza, ispirazioni e coerenza nelle scelte a cui siamo chiamati nei prossimi mesi". L'area tematica hospitality è coordinata da Nicola Zoppi,  mentre quella dedicata al Food&Wine da Roberta Milano. Nell'area destination, i contenuti sono curati da Emma Taveri, mentre quelli della Digital Strategy&Innovation sono stati selezionati e coordinati da Giulia Eremita e Rodolfo Baggio. [post_title] => Al via BTO: due giorni dedicati al futuro del turismo [post_date] => 2022-11-29T12:18:11+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669724291000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435041 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Welcome Travel Group torna a incontrare le agenzie con due grandi eventi in esclusiva che riuniscono rispettivamente gli agenti di viaggio di Geo Travel Network a bordo di Costa Firenze e di Welcome Travel a bordo di Costa Pacifica. Si è infatti appena concluso con successo "Geo4You Rinascimento Mediterraneo" il FamTrip dedicato alle agenzie Geo, che si è svolto a bordo di Costa Firenze dal 24 al 28 novembre. Mentre, parte oggi da Savona “WE PLAY Ritmo Mediterraneo”, a bordo di Costa Pacifica che ospiterà le agenzie Welcome Travel fino al 2 dicembre. Due importanti eventi organizzati per far vivere personalmente tutte le peculiarità e le attrazioni delle crociere Costa, dedicati alla scoperta del prodotto: durante entrambe le crociere, infatti, gli  agenti del Network hanno l’opportunità di toccare con mano, ancora una volta, la qualità delle crociere Costa, dalle esperienze gastronomiche uniche e indimenticabili, alle nuove escursioni a terra più lunghe di sempre, fino al ricchissimo palinsesto di intrattenimento a bordo. «La numerosa partecipazione e l’entusiasmo delle agenzie del Network per presenziare a questi due eventi ha superato ogni nostra aspettativa – commenta Adriano Apicella, amministratore delegato Welcome Travel Group - . Abbiamo voluto coinvolgere il massimo numero di colleghi per dare loro l’opportunità di interpretare al meglio le esclusive argomentazioni di vendita che il prodotto offre e, nel contempo, dedicarci al dialogo e all’ascolto di tutte le tematiche di Network». Un ricco programma di appuntamenti dedicati, accompagna gli agenti durante le due crociere; tra questi,  è stato riservato un momento di incontro con l’Ufficio del turismo del Sultanato dell’Oman per una dettagliata spiegazione di questa splendida destinazione, toccata anche dagli itinerari Costa e di grande trend in questa stagione di vendite. Immancabile, naturalmente, anche l’incontro a platea con la direzione del Network e Costa Crociere per fare il punto sull’anno che volge al termine e condividere, anche con i colleghi, le importanti novità del nuovo anno commerciale. Tutti i partecipanti hanno avuto, inoltre, la possibilità di organizzare appuntamenti individuali con lo staff e i membri della Direzione presenti a bordo, per discutere vis-à-vis di tematiche legate all’appartenenza al Network, ai servizi offerti, alle vendite in un’ottica di vicinanza e collaborazione.     [post_title] => Welcome Travel: su Costa Firenze e Costa pacifica l'incontro con le agenzie [post_date] => 2022-11-29T12:13:17+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669723997000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435029 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => 'Italia è in testa, a livello europeo, per il numero di imprese operanti nel campo del turismo enogastronomico-ristorativo con il "fine dining italiano che ha raggiunto quest'anno, anche grazie alle 385 "stelle" attribuite ai ristoranti d'Italia dalla guida Michelin 2023, il suo massimo storico per riconoscimenti internazionali": nel 2019, ultimo dato disponibile, la penisola è prima con oltre 277mila imprese, davanti a Spagna (261mila) e Francia (210mila). A seguire Germania, Grecia e Portogallo. E' quanto emerge dal Rapporto 2022 sul turismo enogastronomico italiano curato da Roberta Garibaldi (esperta di turismo e cultura, docente presso l'Università degli Studi di Bergamo, autrice di numerosi libri e saggi) e realizzato sotto l'egida dell'Associazione Italiana Turismo Enogastronomico. Il dato economico, diffuso con una newsletter sul turismo enogastronomico di Roberta Garibaldi, evidenzia un aumento in Italia delle imprese attive nei servizi di ristorazione nel confronto tra 2021 e 2019. [post_title] => Italia, numero uno europeo nell'enogastronomia [post_date] => 2022-11-29T11:43:27+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669722207000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435007 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'Oman investe sul Mice, segmento diventato prioritario nella strategia di sviluppo del Sultanato e che è stato al centro del roadshow che ha fatto tappa a Milano e Roma.  "E' la prima volta di un roadshow dedicato al Mice in Italia, che è il quarto mercato europeo e uno dei più fruttuosi per l'Oman - ha dichiarato Mohammed Al Jabri, Head of business Development and Strategic Partnership at Oman Convention Bureau -. La visione del Ministero è quella di fornire una gamma davvero unica di servizi per il turismo d'affari con un sapore locale distintivo, sfruttando il ricco patrimonio culturale e le squisite attrazioni naturali dell'Oman. Il governo dell'Oman ha effettuato ingenti investimenti per sviluppare un'offerta infrastrutturale di livello mondiale che posizionerà il Paese come una delle principali destinazioni turistiche Mice del mondo; e l'Ocec - Oman Convention and Exhibition Centre ha già ospitato eventi di livello mondiale dei settori automobilistico, farmaceutico e delle telecomunicazioni, tenendo presente la visione di sviluppo del nostro governo e i suoi tre assi: sostenibilità, rispetto della tradizione e inclusione".   "Ora è il momento di far crescere il Paese anche come destinazione Mice, tenendo presente che il mercato italiano ha apprezzato la sua offerta turistica ben prima dello stop degli ultimi anni - ha aggiunto Massimo Tocchetti, presidente di Aigo, Marketing Based Representative of the Ministry of Heritage and Tourism of the Sultanate of Oman for the Italian Market -. Per ora, ci incoraggiano già i dati di quest'anno: da gennaio a settembre, il Sultanato ha accolto 10.126 arrivi dall'Italia, più che raddoppiando le cifre dello scorso anno. Questa crescita è il risultato del lavoro svolto e naturalmente della collaborazione con tutti i nostri partner omaniti del settore, compagnie aeree, hotel, dmc, operatori Mice e il travel trade italiano. Siamo abbastanza fiduciosi di incrementare ulteriormente gli arrivi e ci aspettiamo che il numero di visitatori cresca costantemente nei prossimi anni".   [post_title] => L'Oman investe sullo sviluppo dell'offerta Mice. In aumento gli arrivi dall'Italia [post_date] => 2022-11-29T10:43:49+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669718629000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434984 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Scatto in avanti di Iberia sul mercato Italia che durante la stagione invernale registra un aumento di capacità del +17% rispetto al 2019, con un'offerta di oltre un milione di posti verso la Spagna. L'operativo prevede voli diretti giornalieri da sette città italiane: Roma, Milano, Venezia, Bologna, Firenze, Torino e Napoli, consentendo una conessione verso la America Latina efficiente con tempi di scalo minimi. Sulla capitale italiana, in particolare, Iberia proporrà il suo massimo storico di collegamenti e capacità: la compagnia opererà almeno cinque volte al giorno su Madrid, arrivando a sei voli il venerdì e la domenica; inoltre, la rotta sarà servita da un Airbus 321, con una capacità di 200 passeggeri, aumentando così il numero di posti offerti a 327.000, il 34% in più rispetto ai livelli del 2019. Il vettore spagnolo crescere anche su Milano, recuperando le frequenze del 2019, con cinque voli giornalieri (tre da Linate e due da Malpensa), sorpassando i livelli pre Covid -19 del +7% (259.000 posti). A Venezia e Bologna, Iberia offrirà tre voli giornalieri per ciascuna destinazione, rispettivamente 162.000 e 89.000 posti, la stessa capacità del 2019. I voli per Venezia sono operati da Iberia e quelli per Bologna da Iberia Regional /Air Nostrum.  A Firenze, la compagnia ha in programma un volo giornaliero e più di 74.000 posti e, a Napoli, dieci voli settimanali, che rappresentano un aumento del 12% della capacità rispetto al 2019, superando i 73.000 posti. Iberia Express è la compagnia incaricata di operare questa destinazione, mentre a Torino è Iberia Regional / Air Nostrum, con 14 frequenze settimanali (60.000 posti), tre in più rispetto al 2019.  [post_title] => Iberia accelera sull'Italia: capacità a +17% e oltre un milione di posti verso la Spagna per l'inverno [post_date] => 2022-11-29T08:57:34+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669712254000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434999 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Emirates accende i riflettori sulla destinazione Seychelles, ideale per una perfetta fuga invernale. Oggi la compagnia aerea offre 36 voli settimanali da Milano, Roma, Bologna e Venezia verso Dubai e poi verso le Seychelles, con l'Airbus A380 impiegato sulle rotte da Milano e Roma per Dubai. I passeggeri che viaggiano con Emirates potranno godere di un'esperienza culinaria senza eguali nei cieli con menu a più portate di ispirazione regionale sviluppati da un team di chef pluripremiati integrati da un'ampia selezione di bevande premium. I clienti potranno sedersi e rilassarsi con un massimo di 5.000 canali e contenuti di intrattenimento globale con film, programmi TV, musica, podcast, giochi, audiolibri e altro ancora grazie ad ice, il pluripremiato sistema di intrattenimento in volo di Emirates. Numerose le attività offerte da un soggiorno alle Seychelles: punto di partenza il mare e tutto ciò che sta sotto la sua superficie: una vivace vita sottomarina fatta di barriere coralline, pesci multicolore che aspettano solo di mostrarsi in tutto il loro splendore. Il parco marino di Saint-Anne, poi, è una tappa obbligatoria. Per gli amanti delle passeggiate e degli sport all'aria aperta, una visita a Praslin e La Digue è irrinunciabile. Victoria, la capitale delle Seychelles, si trova nel nord dell'isola di Mahé ed è la meta ideale per chi cerca l'aspetto più cosmopolita dell’arcipelago. Tra le tante attrazioni spiccano la torre dell'orologio, il tempio indù e il famoso mercato. [post_title] => L'inverno di Emirates punta dritto verso le isole Seychelles [post_date] => 2022-11-28T17:16:46+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669655806000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434957 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Duplice novità in casa Meliá che annuncia l'approdo del brand InnSide in Sicilia con due nuove proprietà in apertura nel 2024 e al contempo avvia una partnership con Logitravel per la realizzazione e la commercializzazione di pacchetti dinamici integrati nel programma fedeltà MeliáRewards. Situato nella zona sud-orientale dell'isola mediterranea, l'InnSide Noto sarà dotato di 146 camere, numerose opzioni f&b, nonché una piscina, un beach club, palestra e spazi per meeting ed eventi. A completare l'offerta un rooftop da 1.500 metri quadrati con vista sul mare. L'InnSide Cala Rossa sorgerà invece nell'area costiera di Terrasini e includerà 114 camere, l'Open Living lounge, una piscina, diversi outlet f&b, una spa, spazi eventi e un beach club. Con l'annuncio delle due strutture siciliane, a cui si aggiungeranno anche il Meliá Taormina e il Meliá Siracusa, sempre previsti per il 2024, sale dunque a 11 il numero di proprietà del gruppo spagnolo attualmente attive o in pipeline in Italia. Più o meno negli stessi giorni, la compagnia iberica ha inoltre lanciato Meliá Escapes che, grazie alla partnership con Logitravel, permetterà ai clienti della società alberghiera di accedere anche a un vasto scaffale dinamico di voli, esperienze, servizi di noleggio auto, transfers, escursioni, attrazioni e altro ancora. Al momento Meliá Escapes è disponibile in nove mercati inclusa l'Italia, oltre che Spagna, Regno Unito, Francia, Germania, Portogallo, Messico, Canada e Stati Uniti. Prossimamente la compagnia ha tuttavia l'intenzione di espandere la proposta anche ad altri Paesi. [post_title] => Il gruppo Meliá porta il brand InnSide in Sicilia e diventa tour operator in partnership con Logitravel [post_date] => 2022-11-28T13:59:58+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669643998000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434958 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il Giappone riproporrà anche nel 2023 il programma di sconti dedicato ad incentivare il turismo domestico. Secondo quanto dichiarato dal ministro del Turismo, Tetsuo Saito, verrà presto annunciata la data di rilancio dell'iniziativa che, varata lo scorso ottobre, avrebbe dovuto concludersi il prossimo 28 dicembre. I nuovi sconti saranno ridotti, con una percentuale che scenderà al 20% rispetto all'attuale 40%. Anche l'importo massimo dello sconto disponibile per i viaggiatori nei pacchetti turistici, compresi i servizi di trasporto pubblico, diminuirà da 58 dollari (8.000 yen) a 36 dollari (5.000 yen). Saito ha precisato che la domanda turistica, pur essendo in ripresa, non è ancora tornata ai livelli precedenti la pandemia; di conseguenza il governo assisterà pienamente il settore, che si prevede sarà un pilastro dell'economia giapponese dei prossimi anni. La campagna è fondamentale anche per rilanciare le economie locali. [post_title] => Il Giappone estende anche al 2023 la campagna di sconti per il turismo domestico [post_date] => 2022-11-28T13:31:21+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669642281000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434947 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La Giamaica ha conquistato un nuovo riconoscimento da Lonely Planet, che ha premiato l'Isola quale Top Destination 2023 nella categoria “Best Unwind” (Relax). "Questo riconoscimento sancisce la meraviglia della nostra isola; Lonely Planet celebra nel 2023 il nostro Paese come meta d’eccellenza per rilassarsi, e ritrovare sé stessi, un luogo dove anima e corpo si rigenerano e trovano il loro massimo compimento – afferma Gregory Shervington, Regional Director Continental Europe di Jamaica Tourist Board -. Un traguardo particolarmente importante che premia gli sforzi compiuti negli ultimi difficili anni e che ci proietta in una nuova dimensione turistica dove il viaggiatore potrà trovare in Giamaica quanto di meglio una destinazione caraibica possa offrire. Sono molti gli hotel che apriranno nel prossimo futuro, e altrettanti quelli che hanno rinnovato le loro strutture per rispondere al meglio alle esigenze degli ospiti; tutto il comparto turistico, compreso l’aeroporto Internazionale di Montego Bay, sta facendo importanti passi avanti così da proporre al turista la migliore esperienza di viaggio.” Intanto, l'isola si avvia verso una stagione invernale - che inizierà ufficialmente il 15 dicembre - "molto buona", come recentemente evidenziato da Robin Russell, presidente della Jamaica Hotel and Tourist Association (Jhta), con un numero di visitatori che si avvicinerà presto ai livelli del 2019. Nell'ultimo anno pre-pandemia la Giamaica aveva accolto circa 4,3 milioni di visitatori, per una spesa globale  attorno ai 3,64 miliardi di dollari.  "Siamo più o meno al punto in cui eravamo nel 2019 e i dati dell'advance booking sono molto buoni, quindi prevedo che avremo un'ottima stagione turistica invernale", ha dichiarato Russell. Secondo il presidente della Jhta, le attuali prenotazioni indicano che molti hotel dell'isola avranno un'occupazione del 90% circa durante i prossimi mesi invernali.  [post_title] => Giamaica fra le Top Destination 2023 di Lonely Planet. Ottime previsioni per l'inverno in arrivo [post_date] => 2022-11-28T12:36:18+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669638978000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "monografia messico" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":16,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":977,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435026","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La 14esima edizione di BTO - Be Travel Onlife è partita oggi a Firenze, nella location della Stazione Leopolda.\r\nTra i temi caldi in programma, le opportunità offerte alle imprese del settore turismo dal metaverso, le declinazioni del nomadismo digitale, la nuova centralità della sostenibilità e del benessere mentale, le nuove forme del turismo e la valorizzazione delle destinazioni e del prodotto turistico attraverso l'enogastronomia.\r\nL'evento di Regione Toscana e Camera di Commercio di Firenze, è stato organizzato a cura di Toscana Promozione Turistica, PromoFirenze e Fondazione Sistema Toscana.  Quest'anno è stata prevista l'opportunità di partecipare alla manifestazione sotto forma di avatar, accedendo in modalità cross-device da Pc, Smartphone e Visori VR attraverso un Qrcode/link che viene fornito dopo le presentazioni.\r\n\"Oggi cerchiamo di capire perché il metaturismo è un'evoluzione, più che una rivoluzione, e perché è un'opportunità, non un pericolo\", ha esordito Francesco Tapinassi, direttore scientifico, durante il panel di apertura della manifestazione.\r\nDenso il programma di previsti: 100 eventi tra approfondimenti, workshop e speech futuristici per conoscere le nuove tendenze su tecnologia applicata al travel, destinazioni, professioni, modi di viaggiare.\r\nLa Stazione Leopolda, in pieno clima futuristico, ospita in questi due giorni una serie di spettacolari installazioni grazie alla creatività di La Jetée. Un colonnato “parlante” introduce i visitatori anticipando le aree tematiche della manifestazione grazie alla tecnologia della realtà aumentata, mentre all’interno è possibile fare “conoscenza virtuale” di alcuni tra i principali speaker semplicemente inquadrando il badge identificativo o le rispettive copie “fotografiche” riportate a grandezza naturale su un wall, accedendo così alla presentazione del panel attraverso la loro viva voce.\r\nInteressante anche Meta-BTO realizzata da Carraro Lab, che crea un'integrazione tra eventi fisici e virtuali attraverso la creazione di un duplicato virtuale della Leopolda, con avatar e ambienti 3D che interagiscono con relatori e partecipanti presenti.\r\n\r\n\"Istituzioni, imprese, operatori sono in questi due giorni a Firenze per confrontarsi e discutere e portare le loro esperienze - spiega l'assessore al Turismo della Regione Toscana, Leonardo Marras - Siamo ospiti e beneficiari di questo momento globale  di riflessione da cui trarre il massimo profitto in termini di conoscenza, esperienza, ispirazioni e coerenza nelle scelte a cui siamo chiamati nei prossimi mesi\".\r\nL'area tematica hospitality è coordinata da Nicola Zoppi,  mentre quella dedicata al Food&Wine da Roberta Milano. Nell'area destination, i contenuti sono curati da Emma Taveri, mentre quelli della Digital Strategy&Innovation sono stati selezionati e coordinati da Giulia Eremita e Rodolfo Baggio.","post_title":"Al via BTO: due giorni dedicati al futuro del turismo","post_date":"2022-11-29T12:18:11+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1669724291000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435041","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Welcome Travel Group torna a incontrare le agenzie con due grandi eventi in esclusiva che riuniscono rispettivamente gli agenti di viaggio di Geo Travel Network a bordo di Costa Firenze e di Welcome Travel a bordo di Costa Pacifica.\r\n\r\nSi è infatti appena concluso con successo \"Geo4You Rinascimento Mediterraneo\" il FamTrip dedicato alle agenzie Geo, che si è svolto a bordo di Costa Firenze dal 24 al 28 novembre. Mentre, parte oggi da Savona “WE PLAY Ritmo Mediterraneo”, a bordo di Costa Pacifica che ospiterà le agenzie Welcome Travel fino al 2 dicembre.\r\n\r\nDue importanti eventi organizzati per far vivere personalmente tutte le peculiarità e le attrazioni delle crociere Costa, dedicati alla scoperta del prodotto: durante entrambe le crociere, infatti, gli  agenti del Network hanno l’opportunità di toccare con mano, ancora una volta, la qualità delle crociere Costa, dalle esperienze gastronomiche uniche e indimenticabili, alle nuove escursioni a terra più lunghe di sempre, fino al ricchissimo palinsesto di intrattenimento a bordo.\r\n\r\n«La numerosa partecipazione e l’entusiasmo delle agenzie del Network per presenziare a questi due eventi ha superato ogni nostra aspettativa – commenta Adriano Apicella, amministratore delegato Welcome Travel Group - . Abbiamo voluto coinvolgere il massimo numero di colleghi per dare loro l’opportunità di interpretare al meglio le esclusive argomentazioni di vendita che il prodotto offre e, nel contempo, dedicarci al dialogo e all’ascolto di tutte le tematiche di Network».\r\n\r\nUn ricco programma di appuntamenti dedicati, accompagna gli agenti durante le due crociere; tra questi,  è stato riservato un momento di incontro con l’Ufficio del turismo del Sultanato dell’Oman per una dettagliata spiegazione di questa splendida destinazione, toccata anche dagli itinerari Costa e di grande trend in questa stagione di vendite.\r\n\r\nImmancabile, naturalmente, anche l’incontro a platea con la direzione del Network e Costa Crociere per fare il punto sull’anno che volge al termine e condividere, anche con i colleghi, le importanti novità del nuovo anno commerciale.\r\n\r\nTutti i partecipanti hanno avuto, inoltre, la possibilità di organizzare appuntamenti individuali con lo staff e i membri della Direzione presenti a bordo, per discutere vis-à-vis di tematiche legate all’appartenenza al Network, ai servizi offerti, alle vendite in un’ottica di vicinanza e collaborazione.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Welcome Travel: su Costa Firenze e Costa pacifica l'incontro con le agenzie","post_date":"2022-11-29T12:13:17+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1669723997000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435029","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"'Italia è in testa, a livello europeo, per il numero di imprese operanti nel campo del turismo enogastronomico-ristorativo con il \"fine dining italiano che ha raggiunto quest'anno, anche grazie alle 385 \"stelle\" attribuite ai ristoranti d'Italia dalla guida Michelin 2023, il suo massimo storico per riconoscimenti internazionali\": nel 2019, ultimo dato disponibile, la penisola è prima con oltre 277mila imprese, davanti a Spagna (261mila) e Francia (210mila).\r\n\r\nA seguire Germania, Grecia e Portogallo.\r\nE' quanto emerge dal Rapporto 2022 sul turismo enogastronomico italiano curato da Roberta Garibaldi (esperta di turismo e cultura, docente presso l'Università degli Studi di Bergamo, autrice di numerosi libri e saggi) e realizzato sotto l'egida dell'Associazione Italiana Turismo Enogastronomico. Il dato economico, diffuso con una newsletter sul turismo enogastronomico di Roberta Garibaldi, evidenzia un aumento in Italia delle imprese attive nei servizi di ristorazione nel confronto tra 2021 e 2019.","post_title":"Italia, numero uno europeo nell'enogastronomia","post_date":"2022-11-29T11:43:27+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1669722207000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435007","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'Oman investe sul Mice, segmento diventato prioritario nella strategia di sviluppo del Sultanato e che è stato al centro del roadshow che ha fatto tappa a Milano e Roma. \r\n\"E' la prima volta di un roadshow dedicato al Mice in Italia, che è il quarto mercato europeo e uno dei più fruttuosi per l'Oman - ha dichiarato Mohammed Al Jabri, Head of business Development and Strategic Partnership at Oman Convention Bureau -. La visione del Ministero è quella di fornire una gamma davvero unica di servizi per il turismo d'affari con un sapore locale distintivo, sfruttando il ricco patrimonio culturale e le squisite attrazioni naturali dell'Oman. Il governo dell'Oman ha effettuato ingenti investimenti per sviluppare un'offerta infrastrutturale di livello mondiale che posizionerà il Paese come una delle principali destinazioni turistiche Mice del mondo; e l'Ocec - Oman Convention and Exhibition Centre ha già ospitato eventi di livello mondiale dei settori automobilistico, farmaceutico e delle telecomunicazioni, tenendo presente la visione di sviluppo del nostro governo e i suoi tre assi: sostenibilità, rispetto della tradizione e inclusione\".\r\n \r\n\"Ora è il momento di far crescere il Paese anche come destinazione Mice, tenendo presente che il mercato italiano ha apprezzato la sua offerta turistica ben prima dello stop degli ultimi anni - ha aggiunto Massimo Tocchetti, presidente di Aigo, Marketing Based Representative of the Ministry of Heritage and Tourism of the Sultanate of Oman for the Italian Market -. Per ora, ci incoraggiano già i dati di quest'anno: da gennaio a settembre, il Sultanato ha accolto 10.126 arrivi dall'Italia, più che raddoppiando le cifre dello scorso anno. Questa crescita è il risultato del lavoro svolto e naturalmente della collaborazione con tutti i nostri partner omaniti del settore, compagnie aeree, hotel, dmc, operatori Mice e il travel trade italiano. Siamo abbastanza fiduciosi di incrementare ulteriormente gli arrivi e ci aspettiamo che il numero di visitatori cresca costantemente nei prossimi anni\".\r\n ","post_title":"L'Oman investe sullo sviluppo dell'offerta Mice. In aumento gli arrivi dall'Italia","post_date":"2022-11-29T10:43:49+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1669718629000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434984","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Scatto in avanti di Iberia sul mercato Italia che durante la stagione invernale registra un aumento di capacità del +17% rispetto al 2019, con un'offerta di oltre un milione di posti verso la Spagna.\r\n\r\nL'operativo prevede voli diretti giornalieri da sette città italiane: Roma, Milano, Venezia, Bologna, Firenze, Torino e Napoli, consentendo una conessione verso la America Latina efficiente con tempi di scalo minimi.\r\n\r\nSulla capitale italiana, in particolare, Iberia proporrà il suo massimo storico di collegamenti e capacità: la compagnia opererà almeno cinque volte al giorno su Madrid, arrivando a sei voli il venerdì e la domenica; inoltre, la rotta sarà servita da un Airbus 321, con una capacità di 200 passeggeri, aumentando così il numero di posti offerti a 327.000, il 34% in più rispetto ai livelli del 2019.\r\n\r\nIl vettore spagnolo crescere anche su Milano, recuperando le frequenze del 2019, con cinque voli giornalieri (tre da Linate e due da Malpensa), sorpassando i livelli pre Covid -19 del +7% (259.000 posti).\r\n\r\nA Venezia e Bologna, Iberia offrirà tre voli giornalieri per ciascuna destinazione, rispettivamente 162.000 e 89.000 posti, la stessa capacità del 2019. I voli per Venezia sono operati da Iberia e quelli per Bologna da Iberia Regional /Air Nostrum. \r\n\r\nA Firenze, la compagnia ha in programma un volo giornaliero e più di 74.000 posti e, a Napoli, dieci voli settimanali, che rappresentano un aumento del 12% della capacità rispetto al 2019, superando i 73.000 posti. Iberia Express è la compagnia incaricata di operare questa destinazione, mentre a Torino è Iberia Regional / Air Nostrum, con 14 frequenze settimanali (60.000 posti), tre in più rispetto al 2019. ","post_title":"Iberia accelera sull'Italia: capacità a +17% e oltre un milione di posti verso la Spagna per l'inverno","post_date":"2022-11-29T08:57:34+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669712254000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434999","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Emirates accende i riflettori sulla destinazione Seychelles, ideale per una perfetta fuga invernale. Oggi la compagnia aerea offre 36 voli settimanali da Milano, Roma, Bologna e Venezia verso Dubai e poi verso le Seychelles, con l'Airbus A380 impiegato sulle rotte da Milano e Roma per Dubai.\r\nI passeggeri che viaggiano con Emirates potranno godere di un'esperienza culinaria senza eguali nei cieli con menu a più portate di ispirazione regionale sviluppati da un team di chef pluripremiati integrati da un'ampia selezione di bevande premium. I clienti potranno sedersi e rilassarsi con un massimo di 5.000 canali e contenuti di intrattenimento globale con film, programmi TV, musica, podcast, giochi, audiolibri e altro ancora grazie ad ice, il pluripremiato sistema di intrattenimento in volo di Emirates.\r\nNumerose le attività offerte da un soggiorno alle Seychelles: punto di partenza il mare e tutto ciò che sta sotto la sua superficie: una vivace vita sottomarina fatta di barriere coralline, pesci multicolore che aspettano solo di mostrarsi in tutto il loro splendore. Il parco marino di Saint-Anne, poi, è una tappa obbligatoria. Per gli amanti delle passeggiate e degli sport all'aria aperta, una visita a Praslin e La Digue è irrinunciabile. Victoria, la capitale delle Seychelles, si trova nel nord dell'isola di Mahé ed è la meta ideale per chi cerca l'aspetto più cosmopolita dell’arcipelago. Tra le tante attrazioni spiccano la torre dell'orologio, il tempio indù e il famoso mercato.","post_title":"L'inverno di Emirates punta dritto verso le isole Seychelles","post_date":"2022-11-28T17:16:46+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669655806000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434957","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Duplice novità in casa Meliá che annuncia l'approdo del brand InnSide in Sicilia con due nuove proprietà in apertura nel 2024 e al contempo avvia una partnership con Logitravel per la realizzazione e la commercializzazione di pacchetti dinamici integrati nel programma fedeltà MeliáRewards. Situato nella zona sud-orientale dell'isola mediterranea, l'InnSide Noto sarà dotato di 146 camere, numerose opzioni f&b, nonché una piscina, un beach club, palestra e spazi per meeting ed eventi. A completare l'offerta un rooftop da 1.500 metri quadrati con vista sul mare.\r\n\r\nL'InnSide Cala Rossa sorgerà invece nell'area costiera di Terrasini e includerà 114 camere, l'Open Living lounge, una piscina, diversi outlet f&b, una spa, spazi eventi e un beach club. Con l'annuncio delle due strutture siciliane, a cui si aggiungeranno anche il Meliá Taormina e il Meliá Siracusa, sempre previsti per il 2024, sale dunque a 11 il numero di proprietà del gruppo spagnolo attualmente attive o in pipeline in Italia.\r\n\r\nPiù o meno negli stessi giorni, la compagnia iberica ha inoltre lanciato Meliá Escapes che, grazie alla partnership con Logitravel, permetterà ai clienti della società alberghiera di accedere anche a un vasto scaffale dinamico di voli, esperienze, servizi di noleggio auto, transfers, escursioni, attrazioni e altro ancora. Al momento Meliá Escapes è disponibile in nove mercati inclusa l'Italia, oltre che Spagna, Regno Unito, Francia, Germania, Portogallo, Messico, Canada e Stati Uniti. Prossimamente la compagnia ha tuttavia l'intenzione di espandere la proposta anche ad altri Paesi.","post_title":"Il gruppo Meliá porta il brand InnSide in Sicilia e diventa tour operator in partnership con Logitravel","post_date":"2022-11-28T13:59:58+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1669643998000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434958","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il Giappone riproporrà anche nel 2023 il programma di sconti dedicato ad incentivare il turismo domestico. Secondo quanto dichiarato dal ministro del Turismo, Tetsuo Saito, verrà presto annunciata la data di rilancio dell'iniziativa che, varata lo scorso ottobre, avrebbe dovuto concludersi il prossimo 28 dicembre.\r\n\r\nI nuovi sconti saranno ridotti, con una percentuale che scenderà al 20% rispetto all'attuale 40%. Anche l'importo massimo dello sconto disponibile per i viaggiatori nei pacchetti turistici, compresi i servizi di trasporto pubblico, diminuirà da 58 dollari (8.000 yen) a 36 dollari (5.000 yen).\r\n\r\nSaito ha precisato che la domanda turistica, pur essendo in ripresa, non è ancora tornata ai livelli precedenti la pandemia; di conseguenza il governo assisterà pienamente il settore, che si prevede sarà un pilastro dell'economia giapponese dei prossimi anni. La campagna è fondamentale anche per rilanciare le economie locali.","post_title":"Il Giappone estende anche al 2023 la campagna di sconti per il turismo domestico","post_date":"2022-11-28T13:31:21+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1669642281000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434947","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La Giamaica ha conquistato un nuovo riconoscimento da Lonely Planet, che ha premiato l'Isola quale Top Destination 2023 nella categoria “Best Unwind” (Relax).\r\n\r\n\"Questo riconoscimento sancisce la meraviglia della nostra isola; Lonely Planet celebra nel 2023 il nostro Paese come meta d’eccellenza per rilassarsi, e ritrovare sé stessi, un luogo dove anima e corpo si rigenerano e trovano il loro massimo compimento – afferma Gregory Shervington, Regional Director Continental Europe di Jamaica Tourist Board -. Un traguardo particolarmente importante che premia gli sforzi compiuti negli ultimi difficili anni e che ci proietta in una nuova dimensione turistica dove il viaggiatore potrà trovare in Giamaica quanto di meglio una destinazione caraibica possa offrire. Sono molti gli hotel che apriranno nel prossimo futuro, e altrettanti quelli che hanno rinnovato le loro strutture per rispondere al meglio alle esigenze degli ospiti; tutto il comparto turistico, compreso l’aeroporto Internazionale di Montego Bay, sta facendo importanti passi avanti così da proporre al turista la migliore esperienza di viaggio.”\r\n\r\nIntanto, l'isola si avvia verso una stagione invernale - che inizierà ufficialmente il 15 dicembre - \"molto buona\", come recentemente evidenziato da Robin Russell, presidente della Jamaica Hotel and Tourist Association (Jhta), con un numero di visitatori che si avvicinerà presto ai livelli del 2019. Nell'ultimo anno pre-pandemia la Giamaica aveva accolto circa 4,3 milioni di visitatori, per una spesa globale  attorno ai 3,64 miliardi di dollari. \r\n\r\n\"Siamo più o meno al punto in cui eravamo nel 2019 e i dati dell'advance booking sono molto buoni, quindi prevedo che avremo un'ottima stagione turistica invernale\", ha dichiarato Russell. Secondo il presidente della Jhta, le attuali prenotazioni indicano che molti hotel dell'isola avranno un'occupazione del 90% circa durante i prossimi mesi invernali. ","post_title":"Giamaica fra le Top Destination 2023 di Lonely Planet. Ottime previsioni per l'inverno in arrivo","post_date":"2022-11-28T12:36:18+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1669638978000]}]}}

Lascia un commento