29 November 2022

Monografia Air France Klm

Air France Klm presenta la Monografia “Un Network mondiale, due grandi Hub”. Rivista di formazione rivolta agli agenti di viaggio e realizzata da Travel Quotidiano che presenta programmi, nuove tratte, joint venture, destinazioni e servizi offerti dalla compagnia Air France  Klm.

All’interno una presentazione delle caratteristiche delle classi economy, business, first, premium, Alizé.


Scarica il PDF
Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434995 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sono stati circa 250 , e se non fosse stato per il maltempo sarebbero stati anche di più, gli agenti di viaggio che hanno partecipato lo scorso venerdì alla serata organizzata da Volonline, Teorema Vacanze e Volonclick a Napoli. Dal titolo “Incontrarsi è la magia, non perdersi è la vera favola”, l'evento si è svolto presso la Gold Tower con la presenza di vari partner, tra i quali Msc Crociere, Tap Air Portugal, l'ente del Turismo delle Seychelles e Clikki, la polizza ricaricabile di Spencer & Carter. L'incontro è stato anche l’occasione di annunciare ufficialmente il trasloco dell’ufficio di Pozzuoli del gruppo Volonline nella nuova filiale operativa di Napoli, nel moderno quartiere del centro direzionale Isola. “Il mercato del Sud Italia è molto importante per noi e anche quest’anno ha confermato di essere particolarmente vivace, rappresentando attualmente il 24% del fatturato del gruppo - commenta Luigi Deli, founder & ceo Volonline -. La nostra forza è che siamo considerati alla stregua di un operatore locale, grazie alla nostra struttura e organizzazione e al nostro personale in loco. La scelta di trasferire la filiale da Pozzuoli a Napoli conferma il nostro interesse e la nostra volontà di offrire un servizio ancora più accurato e capillare. Per questo evento abbiamo voluto al nostro fianco alcune delle realtà che credono come noi in questo mercato”. Ma quello di Napoli non è stato l'unico appuntamento realizzato da Volonline per gli agenti. Numerosi sono stati infatti gli eventi organizzati dal gruppo tra ottobre e novembre. A conferma che la compagnia considera fondamentale l’incontro e il confronto con gli adv. Nelle ultime settimane l'operatore è stato infatti protagonista di diversi eventi, come la presentazione a Malpensa Center T1 in collaborazione con Ethiopian Airlines con visita dell’aeromobile della compagnia. Il 10 e 11 novembre ha poi organizzato alcune colazioni vista mare dedicate alle Maldive presso due locali romani, mentre un’altra destinazione importante per il gruppo, Mauritius è stata protagonista della serata organizzata al Vima’s Food di Milano, della chef mauriziana Vima Narrainen.   [post_title] => Volonline: metti una sera a Napoli... A presentare la nuova sede partenopea [post_date] => 2022-11-29T09:48:06+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669715286000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434991 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air France porta in primo piano un rinnovato e ampliato operativo verso l'Africa orientale per la prossima estate (aprile - ottobre 2023). La compagnia inaugurerà il 12 giugno 2023 una nuova rotta da Parigi-Charles de Gaulle a Dar Es Salam (Tanzania) come prosecuzione del servizio per Zanzibar: il servizio sarà operato tre volte a settimana con un Boeing 787-9, dotato di 30 posti in Business, 21 posti in Premium Economy e 225 posti in Economy. Dar Es Salam è servita anche da Klm, con un volo giornaliero in partenza da Amsterdam, come continuazione del servizio per Zanzibar il giovedì e la domenica, e come continuazione del servizio per Kilimanjaro negli altri giorni della settimana. L'orario coordinato dei voli delle due compagnie aeree consente ai clienti di beneficiare di una maggiore scelta. Il nuovo servizio per Dar es Salam comporterà un aumento delle frequenze tra Parigi-Charles de Gaulle e Zanzibar: dall'estate 2023, le "Isole delle Spezie" saranno servite tre volte a settimana, rispetto alle due del 2022. Dal 12 giugno prossimo Nairobi beneficerà di un servizio non-stop in entrambe le direzioni, con un volo giornaliero da/per Parigi-Charles de Gaulle, rispetto agli attuali sei voli settimanali. Questi voli saranno operati da un Boeing 787-9. Ampliata anche l'offerta tra Parigi-Charles de Gaulle e Antananarivo (Madagascar) con cinque voli settimanali non-stop rispetto agli attuali quattro. I voli da e per il Madagascar saranno operati per la prima volta da un Airbus A350-900, dotato di 34 posti in Business, 24 posti in Premium Economy e 266 posti in Economy.   [post_title] => Air France aumenta la capacità tra Parigi e l'Africa orientale: nuova rotta per Dar Es Salam [post_date] => 2022-11-29T09:25:47+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669713947000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434984 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Scatto in avanti di Iberia sul mercato Italia che durante la stagione invernale registra un aumento di capacità del +17% rispetto al 2019, con un'offerta di oltre un milione di posti verso la Spagna. L'operativo prevede voli diretti giornalieri da sette città italiane: Roma, Milano, Venezia, Bologna, Firenze, Torino e Napoli, consentendo una conessione verso la America Latina efficiente con tempi di scalo minimi. Sulla capitale italiana, in particolare, Iberia proporrà il suo massimo storico di collegamenti e capacità: la compagnia opererà almeno cinque volte al giorno su Madrid, arrivando a sei voli il venerdì e la domenica; inoltre, la rotta sarà servita da un Airbus 321, con una capacità di 200 passeggeri, aumentando così il numero di posti offerti a 327.000, il 34% in più rispetto ai livelli del 2019. Il vettore spagnolo crescere anche su Milano, recuperando le frequenze del 2019, con cinque voli giornalieri (tre da Linate e due da Malpensa), sorpassando i livelli pre Covid -19 del +7% (259.000 posti). A Venezia e Bologna, Iberia offrirà tre voli giornalieri per ciascuna destinazione, rispettivamente 162.000 e 89.000 posti, la stessa capacità del 2019. I voli per Venezia sono operati da Iberia e quelli per Bologna da Iberia Regional /Air Nostrum.  A Firenze, la compagnia ha in programma un volo giornaliero e più di 74.000 posti e, a Napoli, dieci voli settimanali, che rappresentano un aumento del 12% della capacità rispetto al 2019, superando i 73.000 posti. Iberia Express è la compagnia incaricata di operare questa destinazione, mentre a Torino è Iberia Regional / Air Nostrum, con 14 frequenze settimanali (60.000 posti), tre in più rispetto al 2019.  [post_title] => Iberia accelera sull'Italia: capacità a +17% e oltre un milione di posti verso la Spagna per l'inverno [post_date] => 2022-11-29T08:57:34+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669712254000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434899 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air Astana celebra i suoi primi 20 anni di attività. Una compagnia giovane, che gode di ottima salute ed è quotata in Borsa dal febbraio 2022 presso l’AIX (Astana exchange int’l). Il vettore ha ricevuto per la decima volta il premio Skytrax come migliore compagnia aerea del centro Asia e CSI e per la prima volta il premio per il migliore servizio, come confermato da Richard Ledger, senior regional manager e Alan Atamkulov, manager corporate sales, in visita in Italia. Dal nostro Paese è possibile viaggiare con Air Astana grazie al volo giornaliero da Francoforte, che raddoppia al sabato e al lunedì: lo scalo tedesco è raggiungibile grazie ai collegamenti in code-share con Lufthansa, con comode coincidenze dagli aeroporti italiani. Con una flotta di 43 aeromobili, destinata a crescere entro il 2027 a quota 64, Air Astana è attiva su 27 destinazioni domestiche e 12 internazionali. Nel 2017 è entra a far parte del gruppo la low cost FlyArystan con 12 airbus A320, realizzando importanti risultati sul traffico domestico.   Con un biglietto Air Astana, inoltre, è disponibile il programma Stop Over Holiday in Kazakistan che prevede la possibilità di un pernottamento a 19 dollari in hotel 3/4 stelle con scalo di almeno 10 ore, per scoprire a poco a poco la destinazione. Per l’agenzia di viaggio il servizio è commissionabile al 10% e prepagabile con Emd.  Un territorio immenso quello del Kazakistan, culla di un patrimonio naturale, storico e paesaggistico poco conosciuto al turismo di massa, fruibile in ogni stagione. Legata principalmente al business travel nel segmento oil and gas, la destinazione si presenta al mercato turistico italiano in una nuova veste, puntando sul segmento leisure.     [post_title] => Con Air Astana alla scoperta del Kazakistan: nel mirino il traffico leisure [post_date] => 2022-11-28T10:59:47+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669633187000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434883 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air India prosegue lungo la rotta dell'espansione del network intercontinentale con l'aggiunta di sei destinazioni tra Europa e Stati Uniti. La compagnia aerea tornerà così anche a Milano Malpensa, dal 1° febbraio 2023; riprenderanno anche i voli da Nuova Delhi per Copenhagen  Vienna, come pure da Mumbai a Parigi e Francoforte. Negli Usa il vettore inaugurerà la nuova rotta da Mumbai verso New York. Sulla Nuova Delhi-Milano i collegamenti decolleranno il 1° febbraio 2023 con quattro frequenze alla settimana, mentre i voli saranno tre alla settimana su ciascuna delle rotte Delhi-Vienna e Delhi-Copenaghen a partire rispettivamente dal 18 febbraio e dal 1° marzo 2023. La compagnia aerea ha inoltre pianificato tre nuovi voli settimanali sulla rotta Mumbai-Parigi e quattro nuovi voli settimanali sulla Mumbai-Francoforte. Su queste rotte saranno impiegati B787-8 Dreamliner di Air India con 18 posti in Business Class e 238 in Economy Class. Il nuovo servizio Mumbai-New York inizierà il 14 febbraio 2023 e opererà ogni giorno verso il Jfk con aeromobili B777-200LR. Il nuovo volo si aggiungerà all'attuale servizio giornaliero di Air India da Delhi al Jfk e ai 4 voli settimanali per il Newark Liberty, portando le frequenze del vettore sulla tratta India-Usa a 47 voli diretti alla settimana.       "Un elemento chiave del nostro piano di trasformazione quinquennale, Vihaan.AI, è quello di rafforzare il network globale, collegando le principali città del Paese con un numero ancora maggiore di destinazioni - ha commentato Campbell Wilson, ceo di Air India -. L'introduzione di questi nuovi voli non-stop per New York, Milano, Vienna, Copenaghen, Parigi e Francoforte è un altro passo in questo percorso, che si accelererà con l'espansione della nostra flotta di aeromobili".     [post_title] => Air India: sei nuove rotte verso Europa e Usa. Ritorno a Milano dal 1° febbraio [post_date] => 2022-11-28T09:12:44+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669626764000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434781 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Korean Air è il primo partner del settore aereo del programma fedeltà Volare di Ita Airways. Scegliendo di volare con il vettore della Corea del Sud, in qualità di compagnia aerea dell’alleanza, i soci SkyTeam Elite Plus potranno usufruire dei servizi SkyPriority che includono tra gli altri: check-in e imbarco prioritario, drop-off e bagaglio aggiuntivo, canale prioritario al banco Transiti e ai varchi sicurezza. Numerosi i vantaggi per i soci che scelgono di volare con Korean Air: la possibilità di accumulare punti è estesa infatti anche ai voli operati da Korean Air. Sarà sufficiente inserire il numero frequent flyer Volare in fase di prenotazione o di check-in per accumulare punti Volare. “Da quando Ita Airways è entrata ufficialmente a far parte di SkyTeam - ha dichiarato Emiliana Limosani, cco di Ita e ceo di Volare - abbiamo lavorato costantemente con tutti i vettori partner per garantire che i frequent flyer possano godere dei benefici e dei vantaggi dell'alleanza. Tutti i servizi dei nostri Club saranno presto estesi anche alle compagnie di questo network, dando accesso ai nostri soci ad oltre 1.000 destinazioni e servizi in tutto il mondo. Allo stesso modo tutti i membri SkyTeam avranno la possibilità di accedere anche all’accumulo di punti”. Korean Air opera giornalmente verso oltre 100 destinazioni nel mondo attraverso il suo hub di Seul e, insieme a Ita Airways, assicurerà ai soci Volare una copertura delle rotte nazionali e internazionali con collegamenti tra le principali capitali. [post_title] => Ita Airways: Korean Air è il primo partner del settore aereo nel programma Volare [post_date] => 2022-11-25T10:05:34+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669370734000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434776 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'Oman e la regione del Dhofar saranno più facilmente raggiungibili dall'Italia, grazie ad una maggiore capacità voli. Dal 7 dicembre prossimo, in particolare, decolleranno i nuovi voli Air Arabia: da Milano Bergamo verso Sharjah, 4 volte a settimana (martedì, mercoledì, venerdì, domenica), da Sharjah a Muscat, 2 volte a settimana (martedì, venerdì) della durata di un'ora; e uno diretto da Sharjah a Salalah due volte a settimana (martedì e venerdì), della durata di 1h45.   Neos, attualmente opera un volo di domenica, con partenza da Milano Malpensa (e scalo a Roma Fiumicino), e, a partire dal 25 dicembre, aggiunge un volo da Verona con destinazione Salalah. Fra i collegamenti esistenti su Salalah, c'è anche Qatar Airways che opera con scalo a Doha e la compagnia di bandiera Oman Air, con scalo a Muscat, per procedere con un viaggio interno con destinazione Salalah. Tutti i voli citati, come pure Oman Air, fanno base all'aeroporto internazionale di Salalah che dista pochi km dal centro città ed è il secondo scalo per traffico passeggeri del Sultanato dell’Oman.    Salalah è la terza città più grande del Sultanato nel Dhofar, conosciuta per il mito della Via dell’Incenso, per la sua vegetazione tropicale e i panorami mozzafiato. Affacciata sull’oceano Indiano, la regione gode di clima tropicale lungo la costa ed è coperta per buona parte dalla vasta area del deserto Rub Al Khali. Terra di forti contrasti e dal fascino leggendario; prima fra tutte la Via dell'Incenso, crocevia di popoli, conosciuta già da Marco Polo e località amata dai turisti, dichiarata anche Patrimonio Unesco.  È un mix di cultura e paesaggi naturali, il Dhofar: si passa dalla storica Mosque Sultan Qaboos, la più grande di tutta la regione, alle splendide cascate presenti sul territorio grazie al fenomeno estivo del khareef, fino ad arrivare alla spiaggia Al Mughsayl Beach. [post_title] => L'Oman punta i riflettori sulla regione del Dhofar: più voli da e per Salalah [post_date] => 2022-11-25T09:40:27+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669369227000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434769 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tap Air Portugal ha trasportato sulle rotte Europa-Brasile 500.000 passeggeri tra luglio e settembre, il 223% in più rispetto all'anno precedente. Dall'inizio dell'anno, il vettore ha mantenuto il suo status di prima compagnia aerea internazionale operante in Brasile, con 1.140.800 passeggeri, il doppio rispetto al secondo vettore della classifica.   Guardando alla performance di settembre 2022, si evidenzia che in questo periodo Tap ha effettuato 1.318 voli da/per il Brasile, pari al 92% rispetto allo stesso mese del 2019, ovvero il periodo pre-pandemia. Nonostante, quindi, un'offerta di posti inferiore a quella del 2019, lo scorso settembre il vettore ha trasportato il 97% dei passeggeri rispetto allo stesso periodo di quell’anno. In Brasile, Tap si attesta a circa l'85% della capacità rispetto al periodo pre-pandemico e punta a raggiungere il 90% entro la fine dell'anno. Con un network di oltre 90 destinazioni in tutto il mondo, il rafforzamento del numero di frequenze è un forte segnale di ripresa.       Durante l’anno la compagnia lusitana opera voli da Roma, Milano, Venezia, Firenze, Bologna e Napoli via Lisbona per San Paolo, Rio de Janeiro, Belém, Belo Horizonte, Brasília, Fortaleza, Natal, Maceió, Porto Alegre, Recife e Salvador, oltre a collegare Porto a San Paolo e Rio de Janeiro. In totale, sono 11 le città brasiliane (13 rotte) che TAP collega direttamente all'Europa. [post_title] => Tap Air Portugal si conferma prima compagnia internazionale sulle rotte fra Europa e Brasile [post_date] => 2022-11-25T09:15:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669367756000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434766 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air Dolomiti ha ottenuto anche per il 2022 la conferma delle certificazioni Uni En Iso 9001 e 14001 e Iso/Iec 27001 rilasciata dal team Dnv, uno dei principali enti di terza parte, a livello globale, che fornisce servizi di assurance, certificazione, verifica e gestione del rischio, partner di molte delle organizzazioni di maggior successo al mondo nello sviluppo della sicurezza e nella definizione di nuove soluzioni per affrontare le trasformazioni globali. Il rinnovo delle certificazioni testimonia concretamente la volontà di mantenere una attenzione vigile alla qualità dei servizi forniti ai clienti e la sensibilità attenta alla gestione dei dati e delle informazioni. La conferma della certificazione accreditata ISO 14001, documenta l’impegno della Compagnia all’adempimento della propria politica ambientale e al rispetto delle leggi applicabili per limitare l'inquinamento e per migliorare costantemente le proprie prestazioni. “Anche quest’anno possiamo dire di aver fatto del nostro meglio per meritare la conferma delle certificazioni ottenute gli anni scorsi - ha affermati Steffen Harbarth ceo del vettore del gruppo Lufthansa -: per Air Dolomiti l’etica dei propri comportamenti e il rispetto delle normative sono strumenti fondamentali per garantire in modo chiaro ai nostri partner e ai passeggeri la nostra trasparenza e affidabilità. Dietro ogni Certificazione c’è tanto lavoro e tanto impegno; poniamo una attenzione costante ai processi aziendali e alle buone pratiche che cerchiamo di trasmettere a chi lavora all’interno dell’azienda affinché diventino, nel tempo, non semplicemente rispetto delle regole ma uno stile di comportamento spontaneo". [post_title] => Air Dolomiti ottiene la conferma delle certificazioni di qualità anche per il 2022 [post_date] => 2022-11-25T09:00:13+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669366813000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "monografia air france klm" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":52,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1449,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434995","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sono stati circa 250 , e se non fosse stato per il maltempo sarebbero stati anche di più, gli agenti di viaggio che hanno partecipato lo scorso venerdì alla serata organizzata da Volonline, Teorema Vacanze e Volonclick a Napoli. Dal titolo “Incontrarsi è la magia, non perdersi è la vera favola”, l'evento si è svolto presso la Gold Tower con la presenza di vari partner, tra i quali Msc Crociere, Tap Air Portugal, l'ente del Turismo delle Seychelles e Clikki, la polizza ricaricabile di Spencer & Carter.\r\n\r\nL'incontro è stato anche l’occasione di annunciare ufficialmente il trasloco dell’ufficio di Pozzuoli del gruppo Volonline nella nuova filiale operativa di Napoli, nel moderno quartiere del centro direzionale Isola. “Il mercato del Sud Italia è molto importante per noi e anche quest’anno ha confermato di essere particolarmente vivace, rappresentando attualmente il 24% del fatturato del gruppo - commenta Luigi Deli, founder & ceo Volonline -. La nostra forza è che siamo considerati alla stregua di un operatore locale, grazie alla nostra struttura e organizzazione e al nostro personale in loco. La scelta di trasferire la filiale da Pozzuoli a Napoli conferma il nostro interesse e la nostra volontà di offrire un servizio ancora più accurato e capillare. Per questo evento abbiamo voluto al nostro fianco alcune delle realtà che credono come noi in questo mercato”.\r\n\r\nMa quello di Napoli non è stato l'unico appuntamento realizzato da Volonline per gli agenti. Numerosi sono stati infatti gli eventi organizzati dal gruppo tra ottobre e novembre. A conferma che la compagnia considera fondamentale l’incontro e il confronto con gli adv. Nelle ultime settimane l'operatore è stato infatti protagonista di diversi eventi, come la presentazione a Malpensa Center T1 in collaborazione con Ethiopian Airlines con visita dell’aeromobile della compagnia. Il 10 e 11 novembre ha poi organizzato alcune colazioni vista mare dedicate alle Maldive presso due locali romani, mentre un’altra destinazione importante per il gruppo, Mauritius è stata protagonista della serata organizzata al Vima’s Food di Milano, della chef mauriziana Vima Narrainen.\r\n\r\n ","post_title":"Volonline: metti una sera a Napoli... A presentare la nuova sede partenopea","post_date":"2022-11-29T09:48:06+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1669715286000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434991","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Air France porta in primo piano un rinnovato e ampliato operativo verso l'Africa orientale per la prossima estate (aprile - ottobre 2023). La compagnia inaugurerà il 12 giugno 2023 una nuova rotta da Parigi-Charles de Gaulle a Dar Es Salam (Tanzania) come prosecuzione del servizio per Zanzibar: il servizio sarà operato tre volte a settimana con un Boeing 787-9, dotato di 30 posti in Business, 21 posti in Premium Economy e 225 posti in Economy.\r\n\r\nDar Es Salam è servita anche da Klm, con un volo giornaliero in partenza da Amsterdam, come continuazione del servizio per Zanzibar il giovedì e la domenica, e come continuazione del servizio per Kilimanjaro negli altri giorni della settimana. L'orario coordinato dei voli delle due compagnie aeree consente ai clienti di beneficiare di una maggiore scelta.\r\n\r\nIl nuovo servizio per Dar es Salam comporterà un aumento delle frequenze tra Parigi-Charles de Gaulle e Zanzibar: dall'estate 2023, le \"Isole delle Spezie\" saranno servite tre volte a settimana, rispetto alle due del 2022.\r\n\r\nDal 12 giugno prossimo Nairobi beneficerà di un servizio non-stop in entrambe le direzioni, con un volo giornaliero da/per Parigi-Charles de Gaulle, rispetto agli attuali sei voli settimanali. Questi voli saranno operati da un Boeing 787-9.\r\n\r\nAmpliata anche l'offerta tra Parigi-Charles de Gaulle e Antananarivo (Madagascar) con cinque voli settimanali non-stop rispetto agli attuali quattro. I voli da e per il Madagascar saranno operati per la prima volta da un Airbus A350-900, dotato di 34 posti in Business, 24 posti in Premium Economy e 266 posti in Economy.\r\n\r\n ","post_title":"Air France aumenta la capacità tra Parigi e l'Africa orientale: nuova rotta per Dar Es Salam","post_date":"2022-11-29T09:25:47+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669713947000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434984","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Scatto in avanti di Iberia sul mercato Italia che durante la stagione invernale registra un aumento di capacità del +17% rispetto al 2019, con un'offerta di oltre un milione di posti verso la Spagna.\r\n\r\nL'operativo prevede voli diretti giornalieri da sette città italiane: Roma, Milano, Venezia, Bologna, Firenze, Torino e Napoli, consentendo una conessione verso la America Latina efficiente con tempi di scalo minimi.\r\n\r\nSulla capitale italiana, in particolare, Iberia proporrà il suo massimo storico di collegamenti e capacità: la compagnia opererà almeno cinque volte al giorno su Madrid, arrivando a sei voli il venerdì e la domenica; inoltre, la rotta sarà servita da un Airbus 321, con una capacità di 200 passeggeri, aumentando così il numero di posti offerti a 327.000, il 34% in più rispetto ai livelli del 2019.\r\n\r\nIl vettore spagnolo crescere anche su Milano, recuperando le frequenze del 2019, con cinque voli giornalieri (tre da Linate e due da Malpensa), sorpassando i livelli pre Covid -19 del +7% (259.000 posti).\r\n\r\nA Venezia e Bologna, Iberia offrirà tre voli giornalieri per ciascuna destinazione, rispettivamente 162.000 e 89.000 posti, la stessa capacità del 2019. I voli per Venezia sono operati da Iberia e quelli per Bologna da Iberia Regional /Air Nostrum. \r\n\r\nA Firenze, la compagnia ha in programma un volo giornaliero e più di 74.000 posti e, a Napoli, dieci voli settimanali, che rappresentano un aumento del 12% della capacità rispetto al 2019, superando i 73.000 posti. Iberia Express è la compagnia incaricata di operare questa destinazione, mentre a Torino è Iberia Regional / Air Nostrum, con 14 frequenze settimanali (60.000 posti), tre in più rispetto al 2019. ","post_title":"Iberia accelera sull'Italia: capacità a +17% e oltre un milione di posti verso la Spagna per l'inverno","post_date":"2022-11-29T08:57:34+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669712254000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434899","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Air Astana celebra i suoi primi 20 anni di attività. Una compagnia giovane, che gode di ottima salute ed è quotata in Borsa dal febbraio 2022 presso l’AIX (Astana exchange int’l). Il vettore ha ricevuto per la decima volta il premio Skytrax come migliore compagnia aerea del centro Asia e CSI e per la prima volta il premio per il migliore servizio, come confermato da Richard Ledger, senior regional manager e Alan Atamkulov, manager corporate sales, in visita in Italia.\r\n\r\nDal nostro Paese è possibile viaggiare con Air Astana grazie al volo giornaliero da Francoforte, che raddoppia al sabato e al lunedì: lo scalo tedesco è raggiungibile grazie ai collegamenti in code-share con Lufthansa, con comode coincidenze dagli aeroporti italiani.\r\n\r\nCon una flotta di 43 aeromobili, destinata a crescere entro il 2027 a quota 64, Air Astana è attiva su 27 destinazioni domestiche e 12 internazionali. Nel 2017 è entra a far parte del gruppo la low cost FlyArystan con 12 airbus A320, realizzando importanti risultati sul traffico domestico.\r\n\r\n \r\n\r\nCon un biglietto Air Astana, inoltre, è disponibile il programma Stop Over Holiday in Kazakistan che prevede la possibilità di un pernottamento a 19 dollari in hotel 3/4 stelle con scalo di almeno 10 ore, per scoprire a poco a poco la destinazione. Per l’agenzia di viaggio il servizio è commissionabile al 10% e prepagabile con Emd. \r\n\r\nUn territorio immenso quello del Kazakistan, culla di un patrimonio naturale, storico e paesaggistico poco conosciuto al turismo di massa, fruibile in ogni stagione. Legata principalmente al business travel nel segmento oil and gas, la destinazione si presenta al mercato turistico italiano in una nuova veste, puntando sul segmento leisure.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Con Air Astana alla scoperta del Kazakistan: nel mirino il traffico leisure","post_date":"2022-11-28T10:59:47+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669633187000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434883","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Air India prosegue lungo la rotta dell'espansione del network intercontinentale con l'aggiunta di sei destinazioni tra Europa e Stati Uniti. La compagnia aerea tornerà così anche a Milano Malpensa, dal 1° febbraio 2023; riprenderanno anche i voli da Nuova Delhi per Copenhagen  Vienna, come pure da Mumbai a Parigi e Francoforte. Negli Usa il vettore inaugurerà la nuova rotta da Mumbai verso New York.\r\n\r\nSulla Nuova Delhi-Milano i collegamenti decolleranno il 1° febbraio 2023 con quattro frequenze alla settimana, mentre i voli saranno tre alla settimana su ciascuna delle rotte Delhi-Vienna e Delhi-Copenaghen a partire rispettivamente dal 18 febbraio e dal 1° marzo 2023. La compagnia aerea ha inoltre pianificato tre nuovi voli settimanali sulla rotta Mumbai-Parigi e quattro nuovi voli settimanali sulla Mumbai-Francoforte. Su queste rotte saranno impiegati B787-8 Dreamliner di Air India con 18 posti in Business Class e 238 in Economy Class.\r\n\r\nIl nuovo servizio Mumbai-New York inizierà il 14 febbraio 2023 e opererà ogni giorno verso il Jfk con aeromobili B777-200LR. Il nuovo volo si aggiungerà all'attuale servizio giornaliero di Air India da Delhi al Jfk e ai 4 voli settimanali per il Newark Liberty, portando le frequenze del vettore sulla tratta India-Usa a 47 voli diretti alla settimana.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n\"Un elemento chiave del nostro piano di trasformazione quinquennale, Vihaan.AI, è quello di rafforzare il network globale, collegando le principali città del Paese con un numero ancora maggiore di destinazioni - ha commentato Campbell Wilson, ceo di Air India -. L'introduzione di questi nuovi voli non-stop per New York, Milano, Vienna, Copenaghen, Parigi e Francoforte è un altro passo in questo percorso, che si accelererà con l'espansione della nostra flotta di aeromobili\".\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Air India: sei nuove rotte verso Europa e Usa. Ritorno a Milano dal 1° febbraio","post_date":"2022-11-28T09:12:44+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669626764000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434781","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\r\nKorean Air è il primo partner del settore aereo del programma fedeltà Volare di Ita Airways. Scegliendo di volare con il vettore della Corea del Sud, in qualità di compagnia aerea dell’alleanza, i soci SkyTeam Elite Plus potranno usufruire dei servizi SkyPriority che includono tra gli altri: check-in e imbarco prioritario, drop-off e bagaglio aggiuntivo, canale prioritario al banco Transiti e ai varchi sicurezza.\r\nNumerosi i vantaggi per i soci che scelgono di volare con Korean Air: la possibilità di accumulare punti è estesa infatti anche ai voli operati da Korean Air. Sarà sufficiente inserire il numero frequent flyer Volare in fase di prenotazione o di check-in per accumulare punti Volare.\r\n“Da quando Ita Airways è entrata ufficialmente a far parte di SkyTeam - ha dichiarato Emiliana Limosani, cco di Ita e ceo di Volare - abbiamo lavorato costantemente con tutti i vettori partner per garantire che i frequent flyer possano godere dei benefici e dei vantaggi dell'alleanza. Tutti i servizi dei nostri Club saranno presto estesi anche alle compagnie di questo network, dando accesso ai nostri soci ad oltre 1.000 destinazioni e servizi in tutto il mondo. Allo stesso modo tutti i membri SkyTeam avranno la possibilità di accedere anche all’accumulo di punti”.\r\nKorean Air opera giornalmente verso oltre 100 destinazioni nel mondo attraverso il suo hub di Seul e, insieme a Ita Airways, assicurerà ai soci Volare una copertura delle rotte nazionali e internazionali con collegamenti tra le principali capitali.","post_title":"Ita Airways: Korean Air è il primo partner del settore aereo nel programma Volare","post_date":"2022-11-25T10:05:34+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669370734000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434776","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'Oman e la regione del Dhofar saranno più facilmente raggiungibili dall'Italia, grazie ad una maggiore capacità voli. Dal 7 dicembre prossimo, in particolare, decolleranno i nuovi voli Air Arabia: da Milano Bergamo verso Sharjah, 4 volte a settimana (martedì, mercoledì, venerdì, domenica), da Sharjah a Muscat, 2 volte a settimana (martedì, venerdì) della durata di un'ora; e uno diretto da Sharjah a Salalah due volte a settimana (martedì e venerdì), della durata di 1h45.\r\n \r\nNeos, attualmente opera un volo di domenica, con partenza da Milano Malpensa (e scalo a Roma Fiumicino), e, a partire dal 25 dicembre, aggiunge un volo da Verona con destinazione Salalah. Fra i collegamenti esistenti su Salalah, c'è anche Qatar Airways che opera con scalo a Doha e la compagnia di bandiera Oman Air, con scalo a Muscat, per procedere con un viaggio interno con destinazione Salalah. Tutti i voli citati, come pure Oman Air, fanno base all'aeroporto internazionale di Salalah che dista pochi km dal centro città ed è il secondo scalo per traffico passeggeri del Sultanato dell’Oman. \r\n \r\nSalalah è la terza città più grande del Sultanato nel Dhofar, conosciuta per il mito della Via dell’Incenso, per la sua vegetazione tropicale e i panorami mozzafiato. Affacciata sull’oceano Indiano, la regione gode di clima tropicale lungo la costa ed è coperta per buona parte dalla vasta area del deserto Rub Al Khali. Terra di forti contrasti e dal fascino leggendario; prima fra tutte la Via dell'Incenso, crocevia di popoli, conosciuta già da Marco Polo e località amata dai turisti, dichiarata anche Patrimonio Unesco.  È un mix di cultura e paesaggi naturali, il Dhofar: si passa dalla storica Mosque Sultan Qaboos, la più grande di tutta la regione, alle splendide cascate presenti sul territorio grazie al fenomeno estivo del khareef, fino ad arrivare alla spiaggia Al Mughsayl Beach.","post_title":"L'Oman punta i riflettori sulla regione del Dhofar: più voli da e per Salalah","post_date":"2022-11-25T09:40:27+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1669369227000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434769","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tap Air Portugal ha trasportato sulle rotte Europa-Brasile 500.000 passeggeri tra luglio e settembre, il 223% in più rispetto all'anno precedente. Dall'inizio dell'anno, il vettore ha mantenuto il suo status di prima compagnia aerea internazionale operante in Brasile, con 1.140.800 passeggeri, il doppio rispetto al secondo vettore della classifica.\r\n \r\nGuardando alla performance di settembre 2022, si evidenzia che in questo periodo Tap ha effettuato 1.318 voli da/per il Brasile, pari al 92% rispetto allo stesso mese del 2019, ovvero il periodo pre-pandemia. Nonostante, quindi, un'offerta di posti inferiore a quella del 2019, lo scorso settembre il vettore ha trasportato il 97% dei passeggeri rispetto allo stesso periodo di quell’anno. In Brasile, Tap si attesta a circa l'85% della capacità rispetto al periodo pre-pandemico e punta a raggiungere il 90% entro la fine dell'anno. Con un network di oltre 90 destinazioni in tutto il mondo, il rafforzamento del numero di frequenze è un forte segnale di ripresa.\r\n \r\n \r\n \r\nDurante l’anno la compagnia lusitana opera voli da Roma, Milano, Venezia, Firenze, Bologna e Napoli via Lisbona per San Paolo, Rio de Janeiro, Belém, Belo Horizonte, Brasília, Fortaleza, Natal, Maceió, Porto Alegre, Recife e Salvador, oltre a collegare Porto a San Paolo e Rio de Janeiro. In totale, sono 11 le città brasiliane (13 rotte) che TAP collega direttamente all'Europa.","post_title":"Tap Air Portugal si conferma prima compagnia internazionale sulle rotte fra Europa e Brasile","post_date":"2022-11-25T09:15:56+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669367756000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434766","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\r\n\r\n\r\n\r\nAir Dolomiti ha ottenuto anche per il 2022 la conferma delle certificazioni Uni En Iso 9001 e 14001 e Iso/Iec 27001 rilasciata dal team Dnv, uno dei principali enti di terza parte, a livello globale, che fornisce servizi di assurance, certificazione, verifica e gestione del rischio, partner di molte delle organizzazioni di maggior successo al mondo nello sviluppo della sicurezza e nella definizione di nuove soluzioni per affrontare le trasformazioni globali.\r\n\r\nIl rinnovo delle certificazioni testimonia concretamente la volontà di mantenere una attenzione vigile alla qualità dei servizi forniti ai clienti e la sensibilità attenta alla gestione dei dati e delle informazioni. La conferma della certificazione accreditata ISO 14001, documenta l’impegno della Compagnia all’adempimento della propria politica ambientale e al rispetto delle leggi applicabili per limitare l'inquinamento e per migliorare costantemente le proprie prestazioni.\r\n\r\n“Anche quest’anno possiamo dire di aver fatto del nostro meglio per meritare la conferma delle certificazioni ottenute gli anni scorsi - ha affermati Steffen Harbarth ceo del vettore del gruppo Lufthansa -: per Air Dolomiti l’etica dei propri comportamenti e il rispetto delle normative sono strumenti fondamentali per garantire in modo chiaro ai nostri partner e ai passeggeri la nostra trasparenza e affidabilità. Dietro ogni Certificazione c’è tanto lavoro e tanto impegno; poniamo una attenzione costante ai processi aziendali e alle buone pratiche che cerchiamo di trasmettere a chi lavora all’interno dell’azienda affinché diventino, nel tempo, non semplicemente rispetto delle regole ma uno stile di comportamento spontaneo\".\r\n\r\n\r\n\r\n","post_title":"Air Dolomiti ottiene la conferma delle certificazioni di qualità anche per il 2022","post_date":"2022-11-25T09:00:13+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669366813000]}]}}